Lavorare in un paradiso: per l’Europa è la Grecia

Se la vostra intenzione è quella di trasferivi all’estero per creare un business tutto vostro ma allo stesso tempo amate essere circondati da un ambiente paradisiaco che vi faccia sentire sempre in vacanza, allora, potrete scegliere una delle magnifiche isole proposte da Island.com, un noto magazine americano.

Come luogo desiderato per farne la meta del proprio “ufficio” ci sono le isole Cicladi, poste nell’arcipelago a sud est della Grecia. Questo, è il luogo perfetto per avviare un’attività imprenditoriale e, grazie alla sua appartenenza alla Comunità Europea si possono effettuare vendite e acquisti fatturabili con l’apertura della Partita iva comunitaria che permette gli scambi con tutti i paesi che fanno parte della CE. Per chi desidera trasferirsi qui il consiglio è quello di investire sul turismo, infatti, diversamente da altre città della Grecia, le Cicladi, non hanno risentito dell’attuale crisi.

Oceano Pacifico ed isole Caraibiche per i Businessmen

Se il vostro sogno è l’Oceano Pacifico, il posto giusto per voi e la vostra attività è l’isola di Guam in cui svolgono i propri affari moltissimi businessman giapponesi e americani. Nella parte meridionale di questo mare d’incanto troverete anche le isole Samoa in cui potrete specializzarvi nell’avviare un negozio per sommozzatori o particolari empori di gadget di natura tecnologica, che sono le attività più gettonate del luogo.

Mentre, se il vostro scopo è quello di godere di incentivi fiscali potete provare a fare i vostri investimenti sulla piccolissima isola caraibica di Saint Thomas. Sempre nei Caraibi, tra le mete più amate e agognate come posto di lavoro troviamo la splendida isola di Aruba situata nel meraviglioso mare Caraibico, a nord del Venezuela; famosa per essere tra le migliori destinazioni dove ammirare i relitti sommersi. Ancora una volta negli agognatissimi Caraibi, poco a largo della Penisola dello Yucatan troviamo la bellissima isola di Cozumel sulla quale approdano numerose navi da crociera, quindi, l’attività ideale potrebbe essere legata proprio ai numerosi turisti che la visitano. Infine, per i Caraibi, le proposte si spingono fino alla Repubblica Dominicana, nelle Grandi Antille, considerata un’area lavorativa ancora tutta da scoprire.

Alla conquista delle isole

Nell’arcipelago a sud degli Stati Uniti troverete le Florida Keys, queste isole fanno al caso vostro se avete l’hobby dell’immersione e volete farne un lavoro, infatti, l’isola è piena di negozi che vendono ogni tipo di attrezzatura e gadget per sommozzatori.

In ultimo, per chi vuole puntare sull’originalità e dedicarsi ad attività particolari come un ristorante o uno shop per vegani può avviare la sua attività ad Eleuthera, nelle Bahamas o a Saint John, nelle Isole Vergini Americane, che, attraggono numerosi turisti ma sono sprovviste di particolari servizi.