DJ italiani più famosi

Quelli più famosi sono osannati e conosciuti dappertutto, riuscendo a guadagnare anche somme di denaro interessanti, degne dei top manager di grandi aziende internazionali. Se a tutto questo si affianca anche la produzione di dischi, la partecipazione a programmi televisivi e, come in qualche caso, il lancio di una propria linea di abbigliamento, allora il ruolo di Disc-Jockey (o DJ) si può equiparare a quello di stella dello sport o del cinema, a livello di notorietà internazionale e stipendio. I DJ più celebri, infatti, sono contesi a suon di denaro tra i diversi club o discoteche in tutto il mondo e la loro presenza riesce ad attirare fan e appassionati ed a rendere un successo la serata.

Se quelli italiani non sono nell’elite mondiale per quanto riguarda i guadagni e la celebrità internazionale, tuttavia riescono comunque a rientrare nella classifica dei migliori sul pianeta. La gavetta in questo settore è tanta e spesso si parte dall’essere semplici DJ in provincia oppure, nella migliore delle ipotesi, DJ a Roma o in altre grandi città, per fare pian piano strada a livello prima nazionale e poi internazionale.

Quali sono comunque i DJ italiani più famosi, che sono riusciti a conquistarsi uno spazio anche all’estero? Tra i più celebri troviamo “Gabri Ponte“, DJ torinese, che lavora anche come produttore discografico (infatti possiede una sua etichetta indipendente), conduttore radiofonico e giudice di “talent show”. E’ stato, inoltre, membro della band “Eiffel65”, con cui ha venduto alcuni milioni di dischi in tutto il mondo.

Giovanissimi fratelli bresciani sono invece i “Vinai“, Alessandro e Andrea che, grazie a produzioni e dischi di successo, sono riusciti a farsi conoscere e a diventare noti anche a livello internazionale, tanto da essere chiamati a partecipare a diversi festival di musica elettronica in Europa.

Sempre nel “Vecchio Continente” si è fatto notare il DJ laziale “Zatox“, grazie a diversi lavori e produzioni, che gli hanno fruttato una certa notorietà internazionale. Ha creato, inoltre, una sua etichetta discografica.

E’ già da diversi anni tra i più apprezzati DJ italiani all’estero, tanto da figurare in buona posizione in varie classifiche del settore, il reggiano “Benny Benassi“. Grazie al successo internazionale di alcuni suoi brani e alla collaborazione con alcuni artisti, tra cui Madonna e Jovanotti, è riuscito a raggiungere una considerevole fama in Europa e negli Stati Uniti. Negli ultimi anni, è divenuto anche produttore, grazie alla creazione di una sua etichetta discografica.

Infine, si può citare anche un altro duo, i “Merk&Kremont“, che, sia pur giovanissimi e giunti alla ribalta solo recentemente, hanno conquistato notorietà grazie ad alcuni brani di successo e a delle collaborazioni.